fbpx
  • Anamnesi Clienti: fondamentale per tutti i professionisti di cura e bellezza

Nel nostro ultimo articolo, abbiamo cercato di dare alcuni semplici consigli per riaprire in sicurezza il vostro centro estetico, il vostro salone o centro medico, dopo i mesi surreali che abbiamo vissuto sotto il segno del COVID-19.

Oggi vediamo finalmente la luce in fondo al tunnel e, proprio in questa settimana, potremmo assistere alla tanto sospirata apertura.

Tante realtà non sono state certo inattive, e con atteggiamento lungimirante si sono organizzate per mantenere i contatti con i loro clienti nel corso di tutta la quarantena, cercando di programmare la ripresa con gli appuntamenti già fissati

Un ulteriore passaggio da prevedere in questo momento, potrebbe essere un check dei clienti più fidelizzati, per non farsi trovare impreparati quando dovremo riprendere l’attività nel centro dovendo erogare trattamenti e servizi che stanno aspettando da 3 mesi!  

Pur consapevoli che ormai, tutti i saloni e i centri, estetici e medici, si sono organizzati per gestire le informazioni raccolte sui clienti, le richieste, lo storico dei trattamenti negli anni, solo l’utilizzo di strumenti idonei, permette di poter arrivare ad ogni cliente in modo puntuale e personalizzato. 

Perché i clienti se lo aspettano, e sanno perfettamente che parrucchiere, estetista, fisioterapista o dentista, si sono evoluti fino a diventare dei veri consulenti da considerate ed interpellare.

I professionisti della cura e della bellezza sono perfettamente consapevoli che la preparazione professionale, indispensabile per fornire servizi innovativi ed adeguati ai clienti, non è più il solo aspetto da considerare per far prosperare la propria attività. A quello che, fino a qualche tempo fa identificava un centro innovativo, e che ora diventa il minimo indispensabile, oggi è fondamentale affiancare strumenti tecnologici e di gestione complessi, per aiutarci ad essere efficienti nei servizi e coccolare i clienti

E quale modo migliore per raggiungere questo obiettivo, se non conoscere nei minimi particolari la loro situazione clinica, le aspettative, desideri e richieste, anche in riferimento al contesto psico-fisico generale del cliente?

Anamnesi: cos’è e perché è fondamentale

In termini generali, l’anamnesi, o storia clinica, è la raccolta, il monitoraggio e lo studio di sintomi e dati di interesse medico riferiti ad un paziente e/o, alla situazione clinica dai suoi familiari. Le informazioni che andranno a comporre l’anamnesi, raccolte nel tempo attraverso indagini, interviste e dati vari, hanno l’obiettivo di creare un quadro informativo utile a una diagnosi corretta della condizione del paziente, con il fine di individuare il suo stato patologico generale e le eventuali cure e soluzioni.

Conoscere l’anamnesi di un cliente può essere fondamentale per una diagnosi, in qualsiasi caso delimita un programma di indagine, e quindi gli approfondimenti da fare. 

Ma è sbagliato pensare che l’anamnesi sia importante solo per gli studi medici, anche nei centri estetici può essere importante riconoscere che la bellezza esteriore dipende soprattutto dal benessere generale della persona.

Ecco allora che, la scheda conoscitiva del cliente, diventa fondamentale anche per gli operatori del settore estetico che vogliono introdurre nel loro salone un ulteriore elemento di professionalità e qualità.

Pur essendo consapevoli non tutti i centri sono organizzati per potersi dedicare a questo aspetto, con alcuni semplici passaggi è possibile iniziare ad impostare questa scheda:

  • intervistare, anche in modo informale, i clienti nel corso dei trattamenti per cogliere feedback e aspettative
  • proporre trattamenti ‘complementari’ agli abituali, anche con una modalità di offerta per valutarne benefici e impatto generale sul cliente
  • annotare in modo puntuale tutte le informazioni raccolte e i risultati ottenuti.

Tutti questi dati diventeranno la base di una vera e propria Anamnesi clienti, che potrà rivelarsi uno strumento indispensabile per i centri medici, ma utilissimo anche per un centro estetico e, addirittura, per un salone.

Come impostare una perfetta scheda cliente

Ma quali sono le informazioni necessarie per impostare una scheda cliente che ci permetta di assicurare sempre il meglio a chi si affida alle nostre mani?

Per impostare un adeguato programma personale per ogni cliente dobbiamo partire da queste informazioni:

  • Dati anagrafici (età, professione, residenza..)
  • Frequenza dei trattamenti
  • Stile di vita (tipo di lavoro, utilizzo di strumentazione particolare, abitudini, hobbie..)
  • Obiettivi 
  • Stato di salute
  • Patologie conosciute e farmaci assunti

Se per i centri medici queste informazioni sono scontate, per una realtà come il centro estetico, diventa meno intuitivo capire che sono informazioni importanti da raccogliere. Ciò nonostante, utilizzare questi dati per creare una perfetta scheda cliente, ha indubbi vantaggi sul fronte della fidelizzazione dei clienti.

Se non avevi mai pensato di impostare questa attività, soprattutto in questo particolare momento storico, sarà fondamentale pensarci per ripartire con il piede giusto ed assicurare, nei prossimi mesi, lavoro continuo al centro, oltre che benessere e soddisfazione al cliente. 

Anamnesi+scheda cliente: doppio vantaggio

Abbiamo visto che la creazione di una buona anamnesi è fondamentale per offrire al cliente il meglio della nostra professionalità. Se poi associamo ad una scheda cliente così completa, una sezione che contenga anche i dettagli economici relativi i trattamenti effettuati, potremo beneficiare di indubbi vantaggi anche sul fronte della crescita del fatturato, perché potremo:

  • verificare e monitorare la spesa di ciascun cliente nel nostro centro
  • creare promozioni personalizzate, mirate in particolare al  ‘recupero’ di clienti che non frequentano il centro da un po’

Ma quali sono gli strumenti che possono aiutare il professionista, spesso sommerso dalle incombenze quotidiane, a realizzare l’anamnesi e, quindi, una scheda clienti ottimale?

Innanzi tutto, scegliere un gestionale studiato appositamente per il settore può aiutare ad ottimizzare il lavoro generale del centro, spesso contribuendo a cambiare totalmente le performance e il fatturato dell’attività.

Vanity, il gestionale in Cloud creato appositamente per centri medici, estetici, saloni, permette di tenere sotto controllo tutti i dati relativi ai tuoi clienti, con la creazione di schede intuitive e facilmenti consultabili.

Attiva Vanity Free e scopri tutte le sue funzionalità!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *